Botte Napoleonica


Vai ai contenuti

Inesattezze del comune di Bondeno

Pubblicazione libro

Copia di lettera inviata al comune di Bondeno



Al Sig. Sindaco di Bondeno

All’Assessore alla Cultura di Bondeno.

All’Assessore alla Promozione del Territorio di Bondeno.


OGGETTO: La Sorda Sergio / Comune di Bondeno:
Quaderni di Bondeno identità paesana.


E’ doveroso da parte mia segnalare la mancanza del nominativo dell’autore delle foto di pag. 73 numeri 2-3-4-e 5 nella pubblicazione di cui all’oggetto.
Chiarisco che la foto n. 2 (in originale a colori) nella quale appare la mia figura, è stata scattata dal fotografo Donato Grechi, su commissione dei rappresentanti del Consorzio di Burana e dell’ex Genio Civile di Ferrara per verificare lo stato di salute della Botte Napoleonica affatto vero che, dopo 170 anni, ancora in buone condizioni. Distorsione di notizia errata e copiata dalla fonte in cui è stata estratta; infatti, è stata inserita vicino alle mie, che dimostrano il contrario, poiché si è dovuto procedere alla riparazione, senza la quale Bondeno, con il terremoto del 2012, avrebbe subito un
grave disastro.
Le foto di cui ai numeri 2, 3 e 4, sono state scattate dal sottoscritto (che ha autorizzato la fonte dalla quale è stata presa), in occasione dei lavori di restauro e consolidamento della Botte Napoleonica, effettuati nel periodo 1983- 1988 in qualità di responsabile e tenutario di tutto il manufatto.
Le foto stesse corredate delle note a margine, sono state pubblicate nel numero speciale “Notiziario” del Consorzio Generale di Bonifica nella provincia di Ferrara previa richiesta al sottoscritto e successiva autorizzazione.
Tra l’altro lo scrivente ha inserito tali importanti foto (da archivio privato), nelle sue varie mostre fotografiche allestite a Bondeno (2005), Ferrara (2011), ancora Bondeno (2012), nonché nel Calendario 2008 dal titolo “Bondeno - Botte Napoleonica - venti anni dopo il 2° restauro.


Infatti la didascalia sotto la foto numero 2 di pagina 72 della precedente pubblicazione, scattata durante l’ispezione (04-10-1983) entro le canne della botte, riporta testualmente“ la botte dopo 170 anni, è ancora in buone condizioni”; gli intellettuali “capirissim”, non sanno che le foto scattate in quel giorno, fanno parte di altre che mostrano il contrario (vedi foto laterale

Inoltre, nelle foto da me scattate, che seguono nella stessa pagina, si evidenzia lo stato di non ottima conservazione della struttura prima e dopo i lavori; infine si precisa che è stato omesso nella citazione delle fonti di redazione che le foto sopra indicate siano di proprietà dell’autore di questo libro. Nel retrocopertina della rivista “ Notiziario” invece, Consorzio generale di bonifica nella provincia di Ferrara, numero speciale dedicato alla Botte Napoleonica, è riportato per correttezza intellettuale, il nominativo La Sorda, per le foto pubblicate. Forse con una maggiore attenzione, (sapendo anche che nella stessa foto numero 2, sono personalmente rappresentato e fotografato), con un minimo di umiltà intellettuale, i redattori che mi conoscono personalmente, potevano informarmi del loro utilizzo ed evitare la mia smentita oltre al mio rammarico.

Chiedo pertanto, alle Autorità in indirizzo, il doveroso riconoscimento delle suddette fotografie.
Ringrazio e saluto con cordialità

F.to La Sorda Sergio

Bondeno 27/06/2014






Torna ai contenuti | Torna al menu